Italiano
+38 068 889 89 89
00380689869898 (汉语)
00380930552240 (باللغة العربية)
00380930552240 (باللغة العربية)
+38 068 889 89 89
Formulario informativo

Our licences

Relazione sullo stato di R.M. tre mesi dopo il trattamento con cellule staminali

Paziente: R.M.
Sesso: maschile
Età: 21
Paese: Stati Uniti
Diagnosi: autismo. Epatite tossica
Date del trattamento: 6-7 agosto 2012

Tre mesi dopo il trattamento di R.M. nella nostra clinica, sua madre ci ha scritto la seguente lettera:

Relazione dopo il trattamento con cellule staminali

Dopo il trattamento con cellule staminali ai primi di agosto, R. si sente molto bene. Quasi immediatamente dopo il trattamento con cellule staminali, è diventato più "coinvolto". Egli si concentra veramente su quello che sta succedendo intorno a lui, e il più delle volte segue molto facilmente le istruzioni. E queste modifiche durano.


 Ora dice che la maggior parte delle tempo non ha dolori. Questo iniziò a succedere circa 1-2 settimane dopo il ritorno dall'Ucraina. Continua a ripetere che si sente benissimo. Dopo aver ricevuto le cellule staminali non ha mai preso vancomicina o gentamicina. Inoltre, nel mese di agosto ha smesso di prendere il sucralafato. Prende l'ibuprofene, se necessario, ma da agosto l'ha preso meno di 10 volte, mentre prima del trattamento con cellule staminali l’ha ricevuto tutti i giorni.


Prima del trattamento con cellule staminali le feci erano di colore roggio rossastro, e il Dott. Bradstreet riteneva che sia a causa della disbiosi nel tratto gastrointestinale. L’indomani del primo giorno di trattamento con cellule staminali il colore delle feci è tornato alla normalità e rimane normale. La scarica di feci è diventata meglio formata, c’è stata una stipsi solo quando non prendeva il citrato di magnesio.

Ai primi di ottobre R. ha attraversato un periodo difficile. Ha avuto un forte raffreddore, tossiva in continuazione, e poi un'ape l’ha punto sul dito, il dito è diventato gonfio e gli ha fatto male per alcuni giorni. Ci ha anche detto che si sentiva in modo diverso. Un paio di giorni dopo, si è trovato in una situazione di stress a scuola, e per questo ha avuto una crisi parziale complessa che è durata 1-2 minuti. Il Dott. Bradstreet ha aumentato la dose di Lamictal fino a 150 mg AM/PM. Dopodiché non ci sono stati altri  attacchi.

Il contatto visivo è diventato migliore, e R. ha ora più voglia di guardare le persone quando parlano. Abbiamo notato che il contatto visivo è migliorato notevolmente dopo il trattamento con cellule staminali.

Continua a studiare, gli piace il nuovo collegio Wisconsin Independent Life College (www.wisconsinilc.org). Continua a raccontare ciò che sta imparando, nonché esprime il proprio punto di vista e la propria opinione, utilizzando il metodo dei suggerimenti rapidi (Rapid Prompting Metod (RPM)) - scrittura su una tavola speciale. L’accompagna anche verbalmente. Ci ha raccontato alcune cose meravigliose.

Ho inviato in allegato tutti i risultati dei test di laboratorio che gli hanno fatto fare dopo il suo ritorno dalla vostra clinica. Deve fare qualche altro test, poi vi invierò anche i loro risultati. Insomma, crediamo che R. si sente veramente meglio, comunica meglio, ha uno stato d'animo migliore dopo il trattamento con cellule staminali. Diffonde informazioni sulle cellule staminali e le raccomanda anche  ad altri, siccome ha anche suoi amici provano dolori.


I cambiamenti che abbiamo notato sono piccoli, ma ci ispirano. Egli sa "seguire la corrente" – l’ha notato anche il suo  medico generico, così come i membri della nostra famiglia. J.,  la sorella di R., gioca a basket, siccome è iniziata la stagione di basket. R. segue la partita, si rallegra se la palla va nel canestro, e può trovarsi in una palestra rumorosa. Rispetto all’anno scorso è tutto diverso, e questo è solo un esempio. Ha certa musica che ama, l’ascoltiamo in macchina, e ora canta lui stesso,  non c’è bisogno di chiederlo - anche questo è un cambiamento.

Siamo molto grati per tutto quello che la vostra squadra ha fatto per R. e per la nostra famiglia. Crediamo che le cellule staminali l’hanno aiutato più di quanto potessimo immaginare. Siamo interessati a venire a fare un secondo ciclo di trattamento in estate, se il Dott. Bradstreet e la vostra squadra riterrete che sarà utile per R.

 Ci scusiamo per il ritardo nell’inviarvi la relazione. Vi ringraziamo sinceramente per tutto quello che avete fatto.

Fateci sapere se avete bisogno di ulteriori informazioni. Sarò lieto di fornirvele.

Grazie.
S.

Quasi un anno dopo il trattamento, la madre di R. ci ha detto che lui aveva scritto una piccola lettera ai dottori usando il metodo di suggerimenti rapidi durante la sessione di terapia. Lui indicava le parole lettera per lettera in una lavagna speciale, e la terapeuta scriveva: 

Cari dottori di EmCell,

Vi scrive R.M., vengo a Kiev, dove faccio il trattamento il 3-4 di luglio. Dovete sapere quanto il trattamento ha cambiato la mia vita. Dopo il trattamento ho potuto smettere di prendere tutte le mie medicine per lo stomaco e mal di testa. Anche dovete sapere che i miei pensieri sono adesso molto più chiari.

Grazie del vostro aiuto e di occuparsi del trattamento di autismo.

Sinceramente,
R.


Fetal stem cells treatment results depend on: disease's severity, age of the patient, adherence for the medications and regime. Treatment results, presented on this site, are individual for each clinical case.