Italiano
+38 068 889 89 89
00380689869898 (汉语)
00380930552240 (باللغة العربية)
00380930552240 (باللغة العربية)
+38 068 889 89 89
Formulario informativo

Sclerosi multipla

Il trattamento della sclerosi multipla con le cellule staminali embrionali dà un risultato positivo evidente in tutti i casi. I malati con la forma remittente di sclerosi multipla sono i più sensibili a questa terapia, ma si osserva un miglioramento notevole anche con altre forme.

Lo scopo più importante della terapia consiste nell’interruzione dell’aggressione autoimmune contro il proprio sistema nervoso, il ché dà la possibilità di eliminare il meccanismo principale di sviluppo della sclerosi multipla. Dopo il trapianto delle cellule staminali embrionali osserviamo la sospensione del progresso della malattia e la regressione dei sintomi neurologici. Durante il periodo di esame (fino a 5 anni dopo il trapianto) non sono state osservate le ricadute della malattia.
 

Effetti post-trapianto nel trattamento della sclerosi multipla

​Il trattamento della sclerosi multipla con le cellule staminali ha per effetto un miglioramento veloce dello stato psicoemozionale del paziente, mentre gli effetti neurologici si sviluppano nel corso di un periodo durevole. Dalla maggior parte dei pazienti (93%) si osserva la sindrome di miglioramenti precoci post-trapianto. Si manifesta nella diminuzione dell’indebolimento, lo sviluppo della forza d’animo, il miglioramento dell’appetito e dell’umore. Inoltre, da una parte dei malati (63%) si osservano i cambiamenti psicosomatici profondi – la diminuzione delle manifestazioni depressive, delle fobie, dell’inquietudine per il proprio futuro, il rinforzamento della fede nella guarigione, l’aumento della capacità lavorativa, della facoltà di concentrazione dell’attenzione (il ché si manifesta, per esempio, nel miglioramento dei risultati dell’attività lavorativa e di studio).

Nella maggior parte dei casi nel corso di un anno dopo la terapia dai pazienti malati di sclerosi multipla si ricupera la vista, migliorano le facolta’ intellettuali e la sfera emotiva, sparisce la depressione. Passano anche i disturbi motori, del linguaggio, del tratto gastrointestinale, della funzione degli organi del bacino, ma con una velocità minore, e tali pazienti necessitano un trapianto ripetuto (circa 72%).

Dai malati con la forma progressiva primaria di sclerosi multipla il progresso della malattia è stato fermato 3-6 mesi dopo il trapianto delle cellule staminali embrionali.
 

Risultati del trattamento della sclerosi multipla con le cellule staminali embrionali

Forme cliniche di sclerosi multipla
Trattamento dei pazienti con la forma remittente di sclerosi multipla
Trattamento dei pazienti con la forma progressiva secondaria di sclerosi multipla
Trattamento dei pazienti con la forma progressiva primaria di sclerosi multipla
Dinamica dei sintomi neurologici da 18 malati di sclerosi multipla dopo la terapia cellulare
 

Lettere dei pazienti

Paziente M.A., 49. Diabete mellito, tipo II, forma grave in fase di sottocompensazione
Paziente Z., 57 anni. Diabete di tipo II in forma medio-grave
Paziente A., 54 anni. Diabete mellito di tipo II, forma grave in fase di scompenso. Cardiopatia ischemica
Paziente J. Sch.-J., 49. Diabete mellito di tipo I e neuropatia diabetica.

Richiedere informazioni supplementari
Fetal stem cells treatment results depend on: disease's severity, age of the patient, adherence for the medications and regime. Treatment results, presented on this site, are individual for each clinical case.

Lettere dei pazienti

Our patents

 

 

 

 


Our licences