Italiano
+38 068 889 89 89
00380689869898 (汉语)
00380930552240 (باللغة العربية)
00380930552240 (باللغة العربية)
+38 068 889 89 89
Formulario informativo

Our licences

Trattamento del diabete mellito di I tipo dal paziente P.I.N.

Il paziente P.I.N., anno di nascita 1960, è arrivato al reparto diabetico dell’Istituto di ricerche scientifiche di endocrinologia in data 06.11.2001 con le seguenti lagnanze: indebolimento generale, perdita di peso, xerostomia, polidipsia e pollachiuria. Il paziente stesso crede che è malato da settembre 2001, quando per la prima volta sono comparsi i suddetti sintomi. Il paziente non è stato mai osservato. Il peggioramento rapido dello stato del paziente l’ha costretto a cercare l’assistenza medica in novembre 2001.

Diagnosi: diabete mellito di I tipo nuovamente diagnosticato, decorso grave, in fase di scompenso, chetoacidosi diabetica.
All’arrivo il livello del glucosio nel sangue era di 15 mcmol/l; del glucosio nell’urina - di 41.6 g/l; acetonuria (+++). È stato prescritto il seguente trattamento: insulina - 60 unità/giorno, vitaminoterapia, preparati di potassio.

Dopo la compensazione del diabete, il 02.12.2001 è stato effettuato il primo corso di trattamento - il trapianto delle cellule staminali del campione 3038C-63HL per fleboclisi a goccia; quantità di cellule con nucleo - 36,2x106/ml; CFU-GM - 23,6x106/ml; CFU-GEMM - 2,5,103/ml, CD34+ - 1,4,106/ml. La quantità di cellule iniettate è ammontata al 66% del volume totale del campione presente in criobanca.

Il paziente ha sopportato il trattamento bene. Il primo giorno si è osservato la sindrome di miglioramento precoce dopo il trapianto: diminuzione dell’indebolimento e miglioramento dell’appetito, il paziente è diventato più veloce e attivo.

Tre settimane dopo il trattamento si osservavano gli stati ipoglicemici, di conseguenza è stata ridotta la dose giornaliera di insulina; la riduzione massima è stata osservata dopo 2,5 mesi (tabella 1).

La normalizzazione degli indici immunologici è stata registrata già l’11-imo giorno (tabella 2). Durante sei mesi dopo il primo corso di trattamento il diabete era in fase di compensazione con una dose fissa e relativamente bassa di insulina.

Alla fine maggio 2002 lo stato del paziente ha bruscamente peggiorato: sono apparsi i sintomi di scompenso, hanno peggiorato gli indici immunologici del sangue. La dose giornaliera di insulina è stata aumentata fino a 32 unità.

Il 03.06.2002 ha effettuato il trattamento ripetuto con l’utilizzazione dello stesso campione di sospensione cellulare (3038C-63HL): sono stato iniettati 0,5 ml di sospensione cellulare. Il paziente ha sopportato la procedura bene. La dinamica positiva della dose di insulina ed i risultati degli analisi immunologici vengono riportati nelle tabelle.
La presenza nel sangue del paziente degli eritrociti con l’emoglobina fetale attestano l’effetto compensatorio delle cellule iniettate.

Tabelle 1. Indici generali dello stato del paziente prima e dopo il trattamento (in fase di compensazione) (P.I.N.)
2.12.2001: I corso di trattamento
3.06.2002: II corso di trattamento

Data
01.12.01 23.12.01 17.01.02 23.02.02 07.05.02 03.06.02 06.07.02 17.07.02 21.01.03
Indici Prima del trapianto 21giorni dopo 1,5 mesi dopo 2,5 mesi dopo 5 mesi dopo 6 mesi dopo 1 mese dopo 1,5 mesi dopo 7,5 mesi dopo
Dose giornaliera di insulina, U 48 36 20 20 20 32 24 22 24
Riduzione della dose giornaliera di insulina rispetto al livello iniziale, % 25 40 59 59 34 50 55 50
Eritrociti con emoglobina fetale, % 0 18 12 14 8 2 12 18 14

Tabelle 2. Dinamica degli indici immunologici (P.I.N).
Data
14.11.01 17.12.01 07.04.02 28.05.02 14.06.02
Indici prima del trattamento 11 giorni dopo 4 mesi dopo 6 mesi dopo 11 giorni dopo
il II trattamento
T-linfociti, % 40 53 50 50 53
T-infociti, 109/l 0,71 0,89 1,08 0,80 0,85
T-helpers, % 37 20 41 37 33
T-helpers, 109/l 0,53 0,49 0,79 0,59 0,53
T-suppressori, % 12 24 15 13 20
T-suppressori, 109/l 0,17 0,40 0,28 0,21 0,32
T-helpers/T-suppressori, % 3,1 1,2 2,7 2,85 1,7
B-linfociti, % 37 31 18 30 27
B-linfociti, 109/l 0,53 0,52 0,38 0,48 0,43
IgG, g/l 8,75 11,8 9,70 17,6 10,7
IgA, g/l 7,9 2,1 1,75 1,6 4,25
IgM, g/l 0,43 1,3 0,86 0,86 1,01


Fetal stem cells treatment results depend on: disease's severity, age of the patient, adherence for the medications and regime. Treatment results, presented on this site, are individual for each clinical case.